ibrahimovic investimenti
Zlatan Ibrahimovic (foto Jonathan Moscrop/Sportimage via Onefootball)

Tutto ruota intorno alla Unknown Ab. È questo infatti il nome della società che Zlatan Ibrahimovic utilizza per i suoi investimenti, in Svezia e non solo. Una holding che è salita agli onori delle cronache per quanto raccontato dai media svedesi relativamente alla partecipazione detenuta dalla società nella Gameday Group PLC, che a sua volta è l’unico azionista di Bethard, marchio di scommesse sportive con sede a Malta.

Non si tratta, tuttavia, dell’unico investimento di Ibrahimovic in Svezia tramite la Unknown Ab, tra padel, società di storage, gomme da masticare, eSports e palestre online. Nel bilancio al 31 dicembre 2019 (ultimo disponibile), infatti, la holding dell’attaccante svedese ha avuto ricavi per 8,7 milioni di euro, con risultato ante imposte (EBT) pari a 6,3 milioni e un risultato netto positivo per 4,5 milioni di euro: numeri tuttavia in calo rispetto al 2018, quando aveva registrato un fatturato pari a 10,1 milioni, con EBT pari a 10,3 milioni e risultato netto positivo per 7,9 milioni.

Fatturato EBT Risultato netto
2016 3,6 9,6 8,9
2017 4,9 4,3 3,3
2018 10,2 10,3 7,9
2019 8,7 6,3 4,6
Dati in milioni di euro

 

Il patrimonio netto della holding è così salito, al 31 dicembre 2019, a quota 33,3 milioni di euro, in crescita rispetto ai 28,7 milioni del 2018. Gli utili complessivi dal 2016 sono stati pari a circa 24,6 milioni di euro.

Dove investe quindi Ibra? Sono diverse le partecipazioni detenute dalla holding, anche in società italiane. Il valore delle partecipazioni è pari a complessivi 22,3 milioni al 2019: nel 2019 la Unknown AB ha acquisito, ad esempio, il 20% della italiana Dante Medical Solutions SRL (l’azienda che produce la gomma da masticare Mind the Gum, di cui lo svedese è testimone), oltre che nella Storage365 Ab, con sede in Svezia. Nel 2020, invece,  Ibra ha acquistato il 15% circa delle quote di Buddyfit (startup italiana dedicata al fitness) insieme tra gli altri a Diletta Leotta e al suo ex compagno di squadra Ignazio Abate.

Per quanto riguarda gli altri investimenti, oltre alla Gameday, nel corso del 2019 è entrata in liquidazione la Isbit Games Ab (azienda produttrice di videogiochi per smartphone, tra i quali anche uno dedicato a Ibra), mentre rimane l’investimento nella Challengermode (piattaforma svedese operativa negli eSports) e si è ampliato l’investimento nel padel.

La Unknown AB possiede infatti il 70% di un’altra società, la DownTheLine Holding, con il rimanente 30% di proprietà dell’ex giocatore di hockey su ghiaccio Thomas Sandström, amico di Ibrahimovic. A sua volta, la holding possiede altre tre società: Padel Zenter Årsta Ab (sede a Malmö), Padel Zenter Hedenstorp Ab e Padel Zenter Skövde Ab (entrambe a Stoccolma).

Hedenstorp Skövde Årsta
Fatturato 2019 493.175 0 1.950.933
EBT 2019 29.750 -13.915 995.421
Risultato netto 2019 25.779 -13.915 780.919
Dati in euro

 

Non solo, perché nel 2019 Ibra ha creato altre due società: la Fc Zlatan, con oggetto sociale che riguarda la gestione delle società sportive, e la Unknown Entertainment, che opera nella di gestione di marchi e di proprietà intellettuale. Tramite la Fc Zlatan, inoltre, lo svedese possiede anche una quota (superiore al 25% ma inferiore al 50%, secondo il registro dei beneficari effettivi) della Anschutz Entertainment Group Sweden AB, ovverosia la AEG, che possiede la maggioranza della squadra svedese dell’Hammarby.

GUARDA MILAN-GENOA IN STREAMING SU DAZN. ATTIVA ORA IL TUO ABBONAMENTO