Lotito pm Avellino
Claudio Lotito, presidente della Lazio (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

La Corte sportiva d’Appello ha respinto il ricorso della Lazio per la partita non andata in scena con il Torino a causa dei problemi di Covid della squadra di Urbano Cairo.

La Corte d’Appello, infatti, ha dato ragione al giudice sportivo e quindi la sfida tra biancocelesti e granata si deve quindi giocare. La società presieduta da Claudio Lotito aveva chiesto il 3-0 a tavolino.

Il match era stato rinviato perché la Asl al Torino aveva impedito alla squadra piemontese di lasciare la città e raggiungere Roma.

La Lega di serie A aveva negato il rinvio del match, ma il giudice sportivo si era pronunciato a sua volta per la “forza maggiore” negando il 3-0 a tavolino richiesto dai biancocelesti.

SEGUI IL GRANDE SPORT SU DAZN. ATTIVA IL TUO ABBONAMENTO