Foto Chesterton / Panoramic / Insidefoto

Dopo la speranza delle scorse settimane, il Governo del Regno Unito ha messo fine all’entusiasmo della Premier League. Come riporta il Times, Downing Street ha negato al campionato inglese di portare avanti test sull’ingresso dei tifosi allo stadio nel mese di aprile.

La Premier League spera di poter permettere l’ingresso ad un massimo di 10.000 tifosi entro metà maggio, ma confidava di poter permettere ai club di eseguire qualche esperimento nel mese precedente per valutare al meglio la situazione.

Il Governo stesso ha intenzione di portare avanti ricerche di questo tipo, per cui dava l’impressione di essere il matrimonio perfetto. Tuttavia, nessuna gara di Premier farà parte dell’Event Research Programme voluto da Boris Johnson.

Nel frattempo, sempre nell’ottica sperimentale, viene confermata la possibilità all’ingresso di 20.000 tifosi per la finale di FA Cup in programma il 15 maggio a Wembley. Stessa speranza, un po’ più flebile, di poter utilizzare la finale di League Cup (gestita dalla EFL), in programma nello stesso stadio il 25 aprile, come test event.