Barella stipendio Inter
Foto Andrea Staccioli / Insidefoto

Barella stipendio Inter – La stagione in corso lo sta consacrando come uno dei migliori centrocampisti in Italia e in Europa. Stiamo parlando di Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter arrivato a Milano dal Cagliari nella stagione 2019/20.

Il giovane calciatore sardo – nato nel 1997 – si è subito imposto in nerazzurro, conquistando il posto da titolare, che mantiene anche nelle gare della Nazionale di Roberto Mancini.

Premiato come miglior centrocampista italiano nato nel 1997 per due anni di fila e inserito dalla UEFA nella lista dei 50 giovani più promettenti per la stagione 2018-2019, Barella è un centrocampista polivalente in grado di adattarsi a qualsiasi ruolo del centrocampo, potendo essere impiegato come trequartista, mediano o mezzala.

Tra le sue maggiori qualità spiccano un’ottima visione di gioco, un notevole dinamismo e un’aggressività che lo portano a lottare su ogni pallone, oltre ad avere un’ottima resistenza fisica. È dotato di un buon tiro dalla distanza ed è uno specialista dei calci da fermo.

Barella stipendio Inter – Quanto guadagna il centrocampista

Nicolò Barella è diventato in poco tempo un calciatore fondamentale dello scacchiere di Antonio Conte. Dal club nerazzurro percepisce un ingaggio da 2,5 milioni netti a stagione, frutto dell’accordo siglato nel 2019.

Il contratto che lega il calciatore all’Inter scadrà al termine della stagione 2023/24. Ricordiamo che per strapparlo al Cagliari, i nerazzurri hanno dovuto versare nelle casse della società sarda ben 40 milioni di euro.