Tolgay Arslan (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Il Giudice Sportivo della Serie A ha multato il giocatore dell’Udinese Arslan per uno scontro con un addetto della sicurezza del Milan dopo la gara dello scorso 3 marzo tra i rossoneri e i friulani a San Siro.

“Il Giudice Sportivo – si legge nel comunicato -,vista l’ordinanza interlocutoria di cui al C.U. n 206 del 4 marzo 2021, letta la relazione del collaboratore della Procura Federale in ordine al supplemento di indagini disposto, letti altresì gli allegati tutti, considerato che il calciatore Arslan Tolgay Ali (Soc. Udinese) partecipando a uno scontro tra calciatori che si dirigevano verso il proprio spogliatoio colpiva al volto un addetto alla sicurezza della Soc. Milan che si stava adoperando per calmare gli animi provocandogli una leggera ferita al labbro, delibera di sanzionare il calciatore Arslan Tolgay Ali (Soc. Udinese) con l’ammenda di € 10.000,00″.

Tra le altre decisioni, il Giudice Sportivo ha squalificato per un turno:

  • DAWIDOWICZ Pawel Marek (Hellas Verona)
  • IBANEZ DA SILVA Roger (Roma)
  • KOULIBALY Kalidou (Napoli)
  • PALACIO Rodrigo (Bologna)
  • PETRICCIONE Jacopo (Crotone)
  • PEZZELLA Giuseppe (Parma)
  • DEL FRAILE Gonzalo (Roma).

Multa da 2mila euro invece per Diego Farias dello Spezia, ammonito per simulazione durante la gara con il Cagliari.