Speravo de morì prima cast
Pietro Castellitto nei panni di Francesco Totti - Foto: Ufficio Stampa Sky

Il grande giorno è finalmente arrivato. Questa sera – venerdì 19 marzo 2021 – su Sky Atlantic e Sky Cinema Uno andrà in onda la prima puntata di “Speravo de morì prima”, la serie Tv tratta dall’autobiografia di Francesco Totti scritta insieme a Paolo Condò.

Si parte dagli ultimi due anni di carriera dell’ex capitano giallorosso, in cui non sono mancati i problemi fisici ma anche le tensioni con il suo allenatore Luciano Spalletti, fino ad arrivare al momento dell’addio all’Olimpico avvenuto tra la commozione di tutti i presenti.

Speravo de morì prima – Il cast della serie Sky

A interpretare l’ex calciatore è Pietro Castellitto, figlio di Sergio, anche regista e sceneggiatore premiato per “I predatori” all’ultimo Festival di Venezia. Un altro personaggio importante sarà ovviamente quello di Ilary Blasi, a cui dà il volto Greta Scarano, che il pubblico televisivo ha avuto modo di seguire anche nell’ultimo episodio de “Il Commissario Montalbano”.

Nel cast anche Gianmarco Tognazzi, che è Luciano Spalletti. Tra i più entusiasti di averlo nel cast c’è stato proprio il regista Luca Ribuoli. A Gabriel Montesi e Marco Rossetti sono affidati rispettivamente il ruolo di Antonio Cassano e Daniele De Rossi. Fiorella, la mamma del “Pupone” è invece interpretata da una delle attrici italiane più amate, Monica Guerritore, mentre Giorgio Colangeli è Enzo Totti, papà dell’ex numero 10, scomparso lo scorso 12 ottobre a 76 anni a causa del Covid.

Speravo de morì prima – La trama

“Speravo de morì prima”, la serie su Francesco Totti è composta da sei episodi e si pone l’obiettivo di raccontare l’epopea di uno dei calciatori che hanno scritto la storia del calcio italiano, amatissimo anche da chi non era tifoso della Roma.

Non mancheranno le immagini d’archivio inedite, che permetteranno di conoscere meglio le sensazioni del Totti uomo e calciatore.