Ibrahimovic trainer Buddyfit

Non solo Diletta Leotta, anche Zlatan Ibrahimovic e il suo ex compagno di squadra ai tempi del Milan Ignazio Abate sono tra i soci di Buddyfit, startup italiana dedicata al fitness.

Creata da Giovanni Ciferri, Stefano Manzoni e Stefano Cortese, l’azionariato della società con sede a Genova è formato da 17 soci: tra i nomi, oltre a quelli dei fondatori, sono presenti anche quelli della conduttrice televisiva, dell’attaccante rossonero e dell’ex terzino.

I tre fondatori hanno, ciascuno, circa il 16% del capitale della società: quarto maggior azionista è Ibrahimovic, con una quota pari a circa il 15% attraverso una sua holding svedese, mentre Abate ha il 5% circa e Diletta Leotta circa il 4%. L’attaccante svedese e la presentratrice tv, inoltre, sono anche ambassador del marchio. In attesa dei dati relativi al 2020, nel 2019 la startup ha registrato ricavi per circa 196mila euro, chiudendo l’esercizio con un utile pari a 37mila euro.

La società inoltre nei mesi scorsi ha lanciato un secondo round di investimenti, raccogliendo 5 milioni di euro, tramite l’emissione di strumenti finanziari partecipativi “dotati di diritti a sottoscrivere una quota del capitale sociale” fino a 7 milioni, come si legge nel verbale dell’ultima assemblea dei soci, con conversione in quote al verificarsi del primo tra “aumento del capitale sociale, eventi di liquidità o decorso del termine (il 30 giugno 2022, ndr”.

Al primo di questi eventi, quindi, si potrà verificare il nuovo azionariato di Buddyfit, considerando che gli SFP sono stati offerti ad investitori anche non soci. Tra gli scenari per la conversione degli SFP, inoltre BuddyFit non esclude una futura quotazione in Borsa. Secondo un comunicato della stessa Buddyfit, l’investimento da 5 milioni è arrivato tramite una “raccolta di capitali ottenuta da business angel internazionali, manager ed imprenditori strategici”.