Inter nuova brand identity
Milan Skriniar (Foto Image Sport / Insidefoto)

Il successo nella sfida con l’Atalanta – 1-0 firmato Skriniar – ha riportato l’Inter a distanza di sicurezza dal Milan. I nerazzurri guardano ora alla prossima sfida di campionato con il Torino, mentre il club è al lavoro anche sull’attività fuori dal campo.

Questa sera la società celebrerà i 113 anni di storia, mentre ad aprile – scrive La Gazzetta dello Sport – sarà presentato il progetto della nuova identità “Inter Milano”. La presentazione era prevista inizialmente per questo periodo, ma è stata spostata nella settimana di Inter-Cagliari, in programma nel weekend del 10-11 aprile.

Come noto, infatti, il club nerazzurro si prepara a presentare ufficialmente il nuovo logo. Lo stemma, svelato da documenti ufficiali depositati dalla società, mantiene la stessa struttura di quello attuale, ma ad essere utilizzati sono i colori blu e nero (per sfondo e bordo) e il bianco (per le due lettere “I” ed “M”).

Inizialmente erano circolate indiscrezioni sulla possibilità che l’Inter cambiasse addirittura nome. Voci smentite dall’ad Alessandro Antonello, il quale aveva sottolineato che «l’Inter non cambierà nome».

«Il club – aveva spiegato – sta lavorando da oltre un anno a un progetto di marketing, basato sui valori storici dell’Inter, che ha l’obiettivo di avvicinare e coinvolgere i suoi milioni di tifosi e rafforzare ulteriormente il legame con la città di Milano».