Audio decisioni arbitrali
(Photo by Daniel Chesterton/phcimages.com)

Possibile rivoluzione in arrivo nel rapporto tra arbitri e tifosi. La Football Association (la Federcalcio inglese) ha infatti dichiarato di essere disposta a discutere circa la possibilità rendere pubblici, a fine gara, gli audio delle conversazioni arbitrali.

A riportarlo è il Daily Mail, che afferma come tale possibilità abbia l’obiettivo di avvicinare al pubblico una parte del gioco che è diventata parecchio controversa. Le regole attuali impediscono la distribuzione di questo tipo di informazioni a fan e media, ma si potrebbe pensare di rendere disponibile il dialogo tra gli ufficiali di gara al termine delle partite.

L’idea è quella di avvicinare il calcio, per quanto possibile, a quanto già accade in sport come il rugby o il cricket, dove gli arbitri motivano in diretta le loro decisioni sulle situazioni di campo.

La discussione si inserisce in un momento nel quale gli arbitri inglesi sono particolarmente sotto osservazione, in seguito a interpretazioni e decisioni considerate incomprensibili da parte del pubblico, specialmente per quanto riguarda le VAR review. Tuttavia, Mark Bullingham, presidente della FA, ritiene che gli audio post-gara possano portare un “valore aggiunto”.

«Penso che questa possibilità meriti di essere presa in considerazione. Il nostro punto di partenza deve essere qualsiasi cosa porti un valore aggiunto ai tifosi, e demistificare il processo decisionale arbitrale è qualcosa che dobbiamo prendere in considerazione, ovviamente», ha dichiarato.