Nuova Champions data decisione
Il pallone della Champions League (Photo by LLUIS GENE/AFP via Getty Images)

A partire dall’estate del 2024 la Champions League dovrebbe cambiare volto, per trasformarsi in un vero e proprio campionato continentale. Il progetto prevede 36 squadre, riunite in un unico girone, con 10 partite a testa e successiva fase a eliminazione diretta.

La UEFA ha dato forma ai cambiamenti che intende introdurre nella competizione e per questo ha creato una commissione, ha ascoltato tutte le parti in causa e ora – scrive il quotidiano spagnolo Marca – non resta che convincere le squadre che stanno guardando al progetto della Superlega europea.

Il tutto sarà approvato a marzo, ma prima il presidente UEFA Ceferin incontrerà Florentino Pérez. Il cambio sarà brusco e segnerà una nuova epoca per la Champions. Le squadre stanno già studiando il disegno definitivo in attesa dei ritocchi finali.

Il progetto per il momento sembrerebbe essere stato ben accolto e sebbene ci siano ancora degli aspetti da rifinire, tutto indica che sarà approvato dall’esecutivo il mese prossimo. La preoccupazione principale delle squadre che aspirano alla Superlega resta quella economica.

Questa nuova Champions non raggiungerà le cifre ipotizzate con il tanto discusso nuovo torneo, ma aumentando il numero di partite e gli scontri tra le squadre di prima fascia, i ricavi da diritti televisivi e del marketing aumenteranno rispetto alle cifre attuali.