Stipendi Porto 2020 2021
(Photo by MIGUEL RIOPA / AFP) (Photo by MIGUEL RIOPA/AFP via Getty Images)

Stipendi Porto 2020 2021 – E’ il Porto l’avversario della Juventus negli ottavi di finale della UEFA Champions League 2020/21. I lusitani cercano l’impresa contro i bianconeri, provando così a emulare il Lione, che la scorsa stagione eliminò la formazione – guidata all’epoca da Sarri – ribaltando tutti i pronostici.

Se a livello sportivo, dunque, la Juventus parte davanti, i risultati economici confermano il divario tra le due società. I lusitani nella stagione 2019/20 hanno fatto registrare ricavi per 87 milioni di euro (contro i 573 milioni del club piemontese), in netto calo rispetto agli oltre 176 milioni della stagione precedente.

A pesare sui conti dei portoghesi sono stati soprattutto i ricavi da competizioni UEFA, totalmente abbattuti nella passata stagione, ma in ripresa nel 2020/21, dove stando alla semestrale del Porto la cifra ha già toccato quota 55 milioni.

Stipendi Porto 2020 2021 – I dati sui costi del personale

E gli stipendi? Se per quanto riguarda la Juventus conosciamo il dettaglio degli ingaggi dei calciatori, per il Porto è difficile ricostruire il salario di ogni singolo membro della rosa. E’ tuttavia possibile fare un confronto analizzando i dati nel loro complesso.

Stando alla semestrale dell’esercizio 2020/21, i costi del personale per il Porto ammontano a 51 milioni di euro (in crescita rispetto ai 42 milioni del primo semestre 2019/20), un dato che si riferisce principalmente agli stipendi dei calciatori.

Per la stagione 2019/20 il dato complessivo ammontava a quasi 83 milioni di euro, in sostanza il doppio rispetto alla semestrale. E’ possibile dunque ipotizzare che per la stagione 2020/21 i costi del personale superino i 100 milioni di euro (meno della metà rispetto ai 236 milioni di monte ingaggi della Juve).

SKY WIFI A SCONTO CON SKY TV E SKY Q, CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI