partite serie a in chiaro
Una telecamera sul campo di calcio (Foto:: Insidefoto.com)

Torna a spuntare l’ipotesi di trasmettere una partita di Serie A in chiaro. Un tema che era già emerso con forza negli scorsi mesi, in particolare alla ripresa del campionato post-lockdown, ma che potrebbe ora diventare realtà.

Nel corso dell’assemblea dei club di oggi, in cui sono stati molti i complimenti alla commissione (formata dall’ad della Lega De Siervo insieme a Ferrero, De Laurentiis, Lotito, Campocia e Capellini) per il lavoro svolto nelle trattative private. Durante la riunione, sono state infatti svelate le proposte di Sky e Dazn per i diritti tv 2021/24 del campionato: come anticipato dall’ANSA, infatti, Sky offre 750 milioni di euro a stagione per i tre pacchetti più il Gold con possibile incremento di 50-70 milioni in caso di creazione di un canale light. Dazn invece è in corsa per il pacchetto misto e offre 840 milioni per il primo e il terzo, ovvero 7 match in esclusiva e 3 in coesclusiva, e con Sky che ne offre 70 per i tre in comune il totale al momento è pari a 910 milioni, non troppo distante dai 973 milioni incassati nel triennio ancora in corso (dal 2018 al 2021).

Tuttavia, l’obiettivo resta quello di accorciare la differenza rispetto alla precedente asta. Per farlo, spiega l’ANSA, ci sono valutazioni in corso a livello giuridico relativamente all’ipotesi di rimettere sul mercato il pacchetto numero 2, quello contenente le tre gare in coesclusiva (ovverosia quello per cui Sky ha offerto 70 milioni): un pacchetto che potrebbe valere fino a 150 milioni, magari inserendo una novità non di poco conto.

Tra le ipotesi è infatti spuntata anche quella di inserire nel nuovo pacchetto la possibilità di trasmettere una partita a giornata in chiaro: Sky, ad esempio, potrebbe trasmetterla su Cielo o su Tv8, nell’eventualità riuscisse ad aggiudicarsi il pacchetto. Ma ci sono valutazioni in corso, visto che il tema è comunque complesso anche e soprattutto a livello giuridico.

SKY WIFI A SCONTO CON SKY TV E SKY Q, CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI