Stipendio Perisic
(Photo by PIERRE-PHILIPPE MARCOU/AFP via Getty Images)

Stipendio Perisic – La posizione di Ivan Perisic all’Inter è in bilico. L’esterno croato ha perso posizioni nella gerarchia di Antonio Conte e la società neroazzurra è pronta a valutare eventuali offerte per il numero 14.

Dopo l’esperienza dello scorso anno in prestito al Bayern Monaco, con cui Perisic ha vinto il triplete totalizzando 31 presenze nelle
quali ha messo a segno 6 gol totali, di cui 4 solo in campionato e fornito ben 10 assist ai propri compagni di squadra, in estate il croato è tornato alla Pinetina, con Conte che ha deciso di dargli una chance, anche vista la duttilità di Perisic, utilizzabile sia come esterno dei cinque di centrocampo che come seconda punta.

La seconda esperienza in neroazzurro pare però non decollare, con Conte che ha spesso preferito Young a Perisic che ha fin qui collezionato 19 presenze in stagione realizzando due reti. In totale con la maglia dell’Inter le partite giocate sono 182 con 42 gol messi a segno.

Stipendio Perisic – Quanto guadagna l’esterno croato

Perisic ha un accordo con la società di proprietà di Suning fino a
giugno 2022, con un ingaggio annuo di 4 milioni di euro netti (7,4 lordi).

La sua partenza insieme a quella di Nainggolan e soprattutto Eriksen libererebbe parecchio spazio salariale. Tuttavia il croato sarà ceduto solo in caso di offerte congrue. Nel caso le offerte ricevute non dovessero convincere entrambe le parti potrebbe esserci l’ennesima conferma in extremis per l’ala della nazionale croata.