Stipendio Paredes
(Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Stipendio Paredes – L’Inter pensa a Paredes. Il centrocampista argentino del Paris Saing Germain potrebbe essere richiesto dai nerazzurri come contropartita per l’approdo a Parigi di Christian Eriksen. Come è ormai noto il danese è sul mercato e la squadra di proprietà qatariota è una tra le principali interessante all’ex Tottenham.

Così Marotta, in attesa che i francesi presentino un’offerta, prepara la contromossa e pensa al centrocampista ex Roma, ritenuto più adatto al gioco di mister Conte perché garantirebbe un maggior equilibro tattico.

Paredes, cresciuto nel settore giovanile del Boca Juniors, è arrivato in Italia il 29 gennaio 2014, ceduto in prestito al ChievoVerona. Un trasferimento che avviene con l’avallo della Roma che, terminati i posti disponibili per gli extracomunitari, lascia ingaggiare il giocatore ai veronesi per poi prenderlo in prestito a sua volta l’estate successiva. Dopo una prima stagione in giallorosso, dopo la quale viene riscattato dalla Roma, viene mandato in prestito ad Empoli, e nella stagione seguente (2016-2017) torna alla Roma con cui disputa 27 partite.

Dopo la Roma, l’esperienza in Russia con lo Zenit e successivamente l’approdo a Parigi, nella sessione invernale della stagione 2018-19. Con la maglia del PSG ha fin qui collezionato 67 presenze realizzando una sola rete.

Stipendio Paredes – Quanto guadagna il centrocampista argentino al Paris Saint Germain

Paredes ha un accordo con il club della capitale francese fino al 30 giugno 2023. Il suo ingaggio mensile lordo è di 750 mila euro. Una cifra che lo posiziona dietro a Neymar, che porta a casa ben oltre i 3 milioni di euro lordi al mese, e Mbappé, con un ingaggio di poco superiore a 1,9 milioni di euro lordi al mese. Davanti all’argentino anche Marquinhos, Veratti, Navas e i connazionali Icardi e Di Maria.