audio virtuale tifosi
MIcrofono Sky Sport ( Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

È attesa nei primi giorni di gennaio la decisione del Tribunale civile di Milano sulla controversia fra la Lega Serie A e Sky per il mancato pagamento dell’ultima rata da 131 milioni per i diritti tv della stagione 2019/20 da parte dell’emittente, che aveva chiesto uno sconto alla luce della rimodulazione del calendario per l’emergenza coronavirus. Lo riporta l’Ansa.

A luglio il Tribunale aveva accolto il ricorso della Lega, avanzato a fine maggio, emettendo un decreto ingiuntivo non immediatamente esecutivo, impugnato poi da Sky. Oggi si è svolta l’udienza davanti al giudice Claudio Marangoni che, a quanto si apprende, si è riservato e dovrebbe esprimersi nei primi giorni del 2021.