Buffon bestemmia Parma Juve
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Buffon bestemmia Parma Juve – Il procuratore federale, Giuseppe Chinè, ha appena aperto un procedimento sulla bestemmia che Gianluigi Buffon avrebbe pronunciato durante la gara tra Parma e Juventus, andata in scena sabato 19 dicembre 2020 e valida per l’ultimo turno di Serie A.

Lo apprende l’ANSA. La frase, spiegano in ambienti della FIGC, nel corso della diretta della gara era stata coperta da un commento che non avrebbe consentito di segnalare il caso al Giudice Sportivo. Dopo quanto emerso, comunque, l’indagine aperta servirà a fare chiarezza anche attraverso la possibilità di ascoltare il diretto interessato.

L’ultimo caso di questo tipo aveva riguardato il centrocampista della Roma Bryan Cristante, squalificato per un turno dal Giudice Sportivo a causa di un’espressione blasfema pronunciata proprio a seguito di un errore che aveva portato ad un autogol nel primo tempo della sfida tra il Bologna e i giallorossi di Fonseca.