Atalanta si qualifica se
(Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Atalanta si qualifica se – Il pareggio con il Midtjylland mantiene l’Atalanta in piena corsa per la qualificazione agli ottavi di finale della UEFA Champions League 2020/21.

Complice la sconfitta dell’Ajax a Liverpool, i nerazzurri hanno ottimi motivi per essere fiduciosi e avranno a disposizione due risultati su tre ad Amsterdam. In ogni caso, a prescindere dal risultato dell’ultima giornata, la certezza è che la banda di Gasperini continuerà a giocare una competizione europea in stagione (i nerazzurri possono arrivare secondi o terzi, in questo caso scenderebbero in Europa League).

La situazione nel girone D di Champions è la seguente: Liverpool primo a 12 punti; segue l’Atalanta a 8 e terza l’Ajax a quota 7. Fanalino di coda la squadra danese, che ha conquistato il suo primo punto.

  • Liverpool 12 punti
  • Atalanta 8 punti
  • Ajax 7 punti
  • Midtjylland 1 punto

Una vittoria o un pareggio nell’ultimo match garantirebbero alla Dea il pass matematico per la fase ad eliminazione diretta della massima competizione europea, per la seconda stagione consecutiva.

Atalanta si qualifica se: i casi favorevoli 

Il punto di vantaggio sull’Ajax consente all’Atalanta di superare la fase a gironi con due risultati su tre. Dunque i bergamaschi passano il turno se:

  • vincono con l’Ajax
  • pareggiano con l’Ajax

Al contrario, sono eliminati se:

  • perdono con l’Ajax (in questo caso sarebbe automatico il passaggio ai sedicesimi di finale di Europa League)