Barcellona taglio stipendi
(Photo by Eric Alonso/Getty Images)

Barcellona taglio stipendi Attraverso un comunicato ufficiale, il Barcellona ha annunciato che società e calciatori hanno raggiunto un accordo sul taglio degli stipendi della stagione in corso. La misura si è resa necessaria a causa della crisi portata dall’emergenza Coronavirus, e dovrebbe essere ratificata nei prossimi giorni.

«I rappresentanti del club e dei giocatori che compongono il tavolo delle trattative per gli adeguamenti salariali Barcellona, ​​consapevoli del grande interesse e della preoccupazione con cui il mondo blaugrana segue i lavori di questa Commissione, pubblicano questa dichiarazione congiunta per informare sui seguenti punti», si legge in una nota.

Barcellona taglio stipendi – I punti cardine dell’intesa

Queste le chiavi dell’accordo:

  • Oggi le parti hanno raggiunto un accordo di massima che consente un adeguamento del costo salariale della stagione in corso, per un importo di 122 milioni di retribuzione fissa, a cui si aggiunge il differimento nei prossimi 3 anni degli importi variabili di questa stagione, per una cifra approssimativa di 50 milioni di euro.
  • Questo principio di accordo è in attesa di ratifica nei prossimi giorni da parte del gruppo di giocatori e tecnici
  • L’accordo, se ratificato, rappresenterà una pietra miliare di grande importanza per reindirizzare l’attuale situazione economica.
  • Entrambe le parti riconoscono il grande sforzo che è stato fatto per raggiungere questo principio di accordo e si congratulano per questo.