Serie A in chiaro Mediaset
(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Mediaset bilancio terzo trimestre 2020 – Mediaset ha pubblicato i dati relativi al terzo trimestre del 2020, riportati da il Sole 24 Ore. Nei primi nove mesi del 2020 l’azienda ha registrato ricavi netti di gruppo per 1,722 miliardi nei primi nove mesi del 2020, in calo del 15% sull’anno precedente, e un ebit positivo per 87,6 milioni anche se dimezzato rispetto ai 188,6 milioni del 2019.

Il risultato netto è stato positivo per 10,5 milioni dai 92,1 milioni di un anno fa (-88%), quest’ultimo dato recepisce l’impatto dell’avviamento legato all’opa su Ei Towers.

Nel solo terzo trimestre gli utili sono saliti a 29,4 milioni dal rosso per 10,6 milioni dell’anno precedente. I costi operativi dei 9 mesi sono scesi dell’11,2% a 1,635 miliardi.

Per quanto riguarda le attività italiane i ricavi si sono attestati a 1,176 miliardi nei nove mesi (1,371 un anno fa) ma con un contributo positivo del terzo trimestre: +4,1% rispetto al 2019 con 384,8 milioni. Il risultato operativo delle attività italiane è negativo per 45,8 milioni nei nove mesi (+0,2mln nel 2019). Il consensus degli analisti per Mediaset Italia sui nove mesi era di 1,158 miliardi di ricavi e di un risultato operativo negativo per 89 milioni.

Le nuove restrizioni introdotte nelle ultime settimane in Italia per contenere il contagio da Covid non hanno “per il momento avuto particolari ripercussioni sul mercato pubblicitario in Italia”, dice la società in una nota, “rimane invece bassa la visibilità sulla rimanente parte dell’anno”. Per quanto riguarda le stime di fine anno Mediaset “ritiene che l’andamento della gestione nel corso del quarto trimestre possa contribuire al raggiungimento di un risultato operativo e netto consolidato positivo su base annua”.

Conti che spingono il titolo in Borsa: il titolo segna +7,1%. “Abbiamo realizzato, parlando francamente, una performance straordinaria forse la migliore dell’industry con andamento positivo dei ricavi pubblicitari (+4,7%) superiori alle aspettative del mercato e soprattutto meglio del mercato italiano (-1,4% nello stesso trimestre). Abbiamo protetto i margini sui flussi di cassa e applicato una disciplina sui costi piuttosto forte”, ha dichiarato il cfo di Mediaset, Marco Giordani.