Real Madrid-Alaves streaming
(Photo by JAVIER SORIANO/AFP via Getty Images)

Asensio stipendio Real Madrid – Marco Asensio è un calciatore originario delle Baleari classe 1996, trequartista o attaccante esterno del Real Madrid e della nazionale spagnola.

Durante la sua carriera ha vestito le maglie di Maiorca, in cui è cresciuto, Espanyol e Real Madrid con cui ha vinto due campionati spagnoli (2017 e 2020), una Supercoppa spagnola (2017), due Champions League (2017 e 2018), due Supercoppe UEFA (2016 e 2017) e tre Mondiale per club (2016, 2017 e 2018).

Il 29 maggio 2016 debutta in nazionale maggiore in un’amichevole contro la Bosnia-Erzegovina. A maggio 2018 viene incluso dal commissario tecnico della Spagna Lopetegui nella lista dei convocati per il Mondiale di Russia 2018, che per la nazionale spagnola si conclude agli ottavi di finale. L’11 settembre 2018 va a segno per la prima volta con la maglia delle Furie Rosse, nella partita vinta 6-0 contro la Croazia, realizzando una doppietta.

Asensio stipendio Real Madrid – Quanto guadagna il talento spagnolo

Con il Real Madrid, Asensio ha un accordo fino al 2023, con uno stipendio annuale di 5,24 milioni di euro netti.

Il club, al momento del suo rinnovo di contratto nel 2017, ha precisato che il contratto del giocatore contiene una clausola rescissoria, che i media madrileni definiscono ‘anti sceicchi’, di 700 milioni di euro.

GLI STIPENDI 2020/21 DEL REAL MADRID, TUTTE LE CIFRE