Liga pubblico stadi
Javier Tebas (Foto La Liga)

Javier Tebas, presidente della Liga, ha svelato che ci sarebbe il presidente del Real Madrid Florentino Pérez dietro l’annuncio a sorpresa di Bartomeu, secondo il quale il Barcellona starebbe portando avanti l’idea di partecipare a una Superlega europea in futuro.

Tebas ha detto all’Associated Press che è stato Pérez a spronare il presidente uscente del club blaugrana a parlare del progetto nel tentativo di dargli maggiore credibilità. «Bartomeu era guidato da Florentino, questo è quello che credo. Questo (campionato) è un sogno del presidente del Real Madrid», ha spiegato.

«Ha lavorato per questa competizione per molto tempo, questa non è una novità. Ma è un grosso errore perché non capisce le conseguenze economiche», ha aggiunto ancora Tebas a proposito di questa possibilità.

Il presidente della Liga è tra i più critici del progetto di una Superlega, e ora attacca anche il club blaugrana: «Il Barcellona aveva le sue idee quando si trattava di temi come il campionato, la UEFA, la FIFA. Ma negli ultimi tre anni ripete solo quello che dice il Real Madrid».

In ogni caso, il presidente della Liga ha affermato che il piano per una Superlega europea rimane «molto clandestino» e ha osservato come non ci sia stato un reale sostegno pubblico da parte di altri club dopo l’annuncio di Bartomeu.

«Se ne fossero così sicuri, sarebbero più trasparenti al riguardo. Sanno che è un progetto impossibile. I club hanno bisogno delle leghe nazionali e hanno bisogno della Champions League in questa configurazione attuale», ha concluso Tebas.