Serie A in chiaro accordo Spadafora Sky
Josip Ilicic (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Quando torna Ilicic ? “Ho visto Josip molto bene: ha un viso diverso rispetto a prima”. Lo ha detto Luis Muriel martedì scorso ai microfoni di Sky.

Da quando è tornato ad allenarsi a Zingonia, negli occhi di Ilicic in tanti hanno creduto di poter leggere un altro spirito. Lo sloveno è tornato al centro sportivo da due settimane e ha cominciato fin da subito il suo percorso per ritrovare una condizione fisica e soprattutto psicologica che gli consenta di lavorare con modalità e ritmi simili a quelli del resto del gruppo.

I compagni lo hanno riabbracciato, primo fra tutti il capitano. Il Papu Gomez, complice preferito in campo dello sloveno e l’amico che in questi mesi gli è stato vicino in silenzio, l’ha riaccolto a Zingonia con il chiasso della sua allegria, ma solo quando ha sentito che era il caso.

Quando torna Ilicic: il lavoro tra campo e palestra

Nel programma di recupero dello sloveno, gli allenamenti sono considerati momenti altamente «collaborativi». Non si vuole forzare il ritmo della ripresa e soprattutto le sue risposte psicologiche.

Nel suo percorso di “riabilitazione” il lavoro si alterna tra campo e palestra. Cosa fare lo decide ovviamente lo staff, ma conta anche il parere del giocatore. E’ incoraggiante: il fatto che Ilicic a volte fatichi a nascondere la sua voglia di calcio, ma lavorare in palestra è una necessità. Il fantasista della Dea dimostra di aver capito l’importanza delle sedute basate sulla forza: nel periodo in cui è mancato ha ovviamente perso peso, soprattutto massa muscolare, e quel tono è la prima energia da ritrovare.

Ma per chi fa il calciatore, è una necessità anche toccare il pallone e giocare anche solo una partitella può diventare un premio per la noia della fatica fatta per tornare ad essere prima un atleta che un calciatore. Nei giorni scorsi, è stato lo stesso Ilicic a chiederlo e rivederlo in campo con i compagni, con una casacca addosso, ha riportato il sorriso a squadra, staff, ma sopratutto allo sloveno.

Quando torna Ilicic: le tempistiche 

Ilicic non gioca una partita ufficiale da quel Juventus-Atalanta dell’11 luglio, terminato 2 a 2. Nel suo programma ci sono altre partitelle, e poi partite vere e proprie, anche quelle più importanti. Ma senza chiedergli, o chiedersi, quando: è ancora presto per scrivere una data.

Società e staff tecnico non hanno fissato scadenze per rivederlo in campo, si possono soltanto fare ipotesi basate sull’ottimismo e la speranza, che portano a ritenere un suo possibile ritorno sul rettangolo verde in un match a novembre.

Gasperini e l’Atalanta lo aspettano, sapendo che quando tornerà, Ilicic sarà il nostro migliore acquisto” come aveva detto il presidente Percassi.

PrecedenteTorna Bomber Football Talk, il magazine calcistico con Massimo Callegari
SuccessivoCinque semplici modi per guadagnare con i Bitcoin nel 2020