serie a cinque sostituzioni
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

La Serie A conferma le cinque sostituzioni per la stagione 2020 2021. Lo ha annunciato il presidente della Figc Gabriele Gravina, ai margini dell’incontro a Palazzo Chigi con il numero uno della Fifa, Gianni Infantino, ed il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

“E’ arrivata la richiesta della Lega di A di applicare le cinque sostituzioni per la stagione 2020/21. Posso dire oggi che anche nel nostro campionato ci saranno le cinque sostituzioni da subito” ha detto il numero uno della Federcalcio. Gravina ha anche commentato l’unanimità con cui la Lega di A ha aperto alla media company per i diritti tv: “Un risultato e un segnale molto positivo per il mondo del calcio”.

Sul tema delle cinque sostituzioni è intervenuto anche il presidente della Juventus, Andrea Agnelli: “Mi risulta che Germania e Francia abbiano già votato a favore delle cinque sostituzioni per la prossima stagione. Anche la Spagna credo stia andando in quella direzione. Penso che anche per il nostro la Lega abbia votato a favore dei cinque cambi, così come in Premier la maggioranza dei club ha votato a favore a mantenere il provvedimento inserito dopo il lockdown. Come Eca, vogliamo assicurarci di vederlo applicato anche a livello internazionale, in Champions League ed Europa League, in modo da avere regole di gioco coerenti e armonizzate”.

Secondo il regolamento stilato dall’Ifab:

  • ogni squadra sarà autorizzata a utilizzare un massimo di cinque sostituti.
  • Per ridurre l’interruzione della partita, ogni squadra avrà un massimo di tre opportunità per effettuare sostituzioni durante il gioco; le sostituzioni possono anche essere effettuate a metà tempo (in questo caso non viene considerata tra le tre opportunità).
  • Se entrambe le squadre effettuano una sostituzione contemporaneamente, questa sarà considerata una delle tre opportunità per ciascuna squadra.
  • Le sostituzioni e le opportunità non utilizzate vengono portate avanti nel tempo supplementare.
  • Laddove le regole di competizione consentano una sostituzione aggiuntiva nei tempi supplementari, le squadre avranno ciascuna un’opportunità di sostituzione aggiuntiva; le sostituzioni possono anche essere effettuate prima dell’inizio dei tempi supplementari e nell’intervallo tra i tempi supplementari.