UEFA soste nazionali 2021
(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Olanda Italia spettatori – Buona la seconda per l’Italia di Roberto Mancini, che ad Amsterdam ha la meglio sull’Olanda padrona di casa e conquista tre punti fondamentali per la fase a gironi della UEFA Nations League.

Gli Azzurri si trovano attualmente al primo posto dopo aver conquistato quattro punti in due incontri e si riscattano dopo il pareggio interno con la Bosnia nella sfida d’esordio (1-1 con rete del nerazzurro Stefano Sensi).

Il successo è arrivato grazie a una rete di Barella nel primo tempo, ed è stato macchiato solo dal grave infortunio occorso a Nicolò Zaniolo. Il centrocampista della Roma ha subito la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, dopo aver affrontato lo stesso infortunio al ginocchio destro nel gennaio del 2020.

La partita tra Olanda e Italia è stata trasmessa su Rai Uno e ha conquistato gli ascolti della prima serata di ieri grazie a 6.076.000 telespettatori con il 25,98% di share. Un dato in netta crescita rispetto alla sfida con la Bosnia, che ha fatto registrare 4,9 milioni di spettatori e uno share del 24,2%.

Confrontando gli ascolti televisivi degli ultimi tre CT della Nazionale, l’Italia di Roberto Mancini si piazza all’ultimo posto, con una media di 6,3 milioni di spettatori e uno share del 27,7%. Al secondo posto l’Italia di Ventura, spinta dalle due sfide con la Svezia (valide per la qualificazione ai Mondiali del 2018), che ha ottenuto una media di 8,1 milioni (32,1% di share).

Davanti a tutti, infine, l’Italia di Antonio Conte. Con l’attuale allenatore dell’Inter gli Azzurri hanno messo insieme una media di 9 milioni di telespettatori e uno share del 36,1%, grazie soprattutto alle gare di EURO 2016. Con EURO 2020, anche la media dell’Italia di Mancini sarà destinata a crescere.