Stipendio Papu Gomez
Alejandro Papu Gomez, Atalanta (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Stipendio Papu Gomez – PSG-Atalanta, non è un sogno ma realtà. Mercoledì 12 agosto alle ore 21 andrà in scena la sfida valida per i quarti di finale di Champions League. Un match storico per la società bergamasca. Il presidente Antonio Percassi stenta ancora a crederci, ma allo stesso è consapevole del percorso e del lavoro che c’è alle spalle e che ha portato a questo momento: “Se razionalizzo, ci vedo dietro tante cose: una struttura societaria che mio figlio Luca sta valorizzando, un grande lavoro dello staff tecnico e giocatori super per il loro comportamento, non solo in campo”, ha sottolineato Percassi.

La Dea si affiderà ancora una volta al suo capitano, il Papu Gomez, elogiato dal presidente: “Il nostro grande Papu trascinerà tutti. Nessuno meglio di lui conosce tutto dell’Atalanta e di Bergamo e l’importanza dell’esempio: ecco, lui è diventato il capitano perfetto”.

Gomez in un’intervista rilasciata a Enganche nei giorni scorsi ha dichiarato: “L’Atalanta mi ha cambiato la vita. Abbiamo alzato il livello e ora ti chiedono le coppe europee. Raggiungere questo obiettivo non ha prezzo”.

Non ci sarà il compagno di reparto e amico Josip Ilicic, alle prese con problemi personali per i quali ha ricevuto il permesso del club per tornare in Slovenia. Da buon capitano il Papu ha voluto lanciare un messaggio di vicinanza al numero 72, postando una foto per celebrare la qualificazione alla prossima Champions League con il messaggio: «Per Bergamo e per Ilicic, un altro anno in Champions League».

Stipendio Papu Gomez, quanto è costato

Il Papu è arrivato in nerazzurro nell’estate del 2014, prelevato dal Metalist per circa 4,5 milioni di euro. Il suo rendimento è cresciuto con quello della squadra. Con la maglia della Dea ha disputato 235 presenze segnando 54 reti, ma il dato più impressionante sono i 67 assist serviti ai compagni.

In precedenza in Italia aveva vestito la maglia del Catania per 3 stagioni tra il 2010 e il 2013 prima di volare in Ucraina. Con i siciliani ha segnato 18 reti in 111 presenze.

Con la maglia dell’Albiceleste ha vinto il Mondiale Under 20 nel 2007. Con la Nazionale argentina ha esordito il 13 giugno 2017. In totale è sceso in campo 4 volte ed è finito una sola volta sul tabellino marcatori.

Stipendio Papu Gomez – Quanto guadagna il capitano della Dea

Il Papu Gomez ha un contratto con la società bergamasca fino al 30 giugno 2022 con un ingaggio di 1.8 milioni di euro netti a stagione che lo pongono al pari dei colombiani Muriel e Zapata sul podio dei calciatori più pagati dall’Atalanta.