Oggi FC Internazionale Milano ed Electronic Arts (EA) hanno annunciato una partnership pluriennale che consente a entrambi di offrire agli appassionati e ai tifosi intrattenimento innovativo e di livello mondiale.

“Il nuovo accordo con Electronic Arts è fondamentale per il club al fine di offrire entertainment di primo livello ai nostri appassionati, dentro e fuori dal campo” – ha affermato Alessandro Antonello, CEO Corporate dell’Inter. “L’innovazione è al centro della nostra strategia e siamo convinti che lavorare assieme a un leader del settore del gaming e degli e-sports ci aiuterà ad avvicinarci alle nuove generazioni di appassionati di calcio in tutto il mondo”.

“Le nostre partnership strategiche, con club come l’Inter, sono fondamentali per raggiungere il nostro obiettivo di diffondere e sviluppare in tutto il mondo l’amore per lo sport, e del calcio globale in questo caso, attraverso esperienze interattive autentiche” – ha dichiarato Nick Wlodyka, Vice President & GM di EA SPORTS FIFA. “L’Inter è uno dei club più iconici al mondo e intendiamo offrire ai fan un’esperienza FIFA innovativa e interattiva negli anni a venire”.

All’interno della partnership, Inter parteciperà anche a competizioni virtuali targate EA SPORTS FIFA. La prima sfida è già in calendario: si tratta del primo scontro in assoluto con il San Lorenzo, una delle top 5 del campionato argentino, che si terrà il 19 agosto.

Il rapporto tra EA SPORTS FIFA, nuovo Global Football Videogame Partner nerazzurro, e l’Inter viene messo in risalto da anni dentro e fuori dal campo, grazie ai player che continuano a selezionare regolarmente in-game il club nerazzurro. L’accordo viene stipulato in un periodo in cui FIFA continua a confermarsi come uno dei marchi di intrattenimento più apprezzati al mondo. EA SPORTS FIFA 20 per console e PC è il titolo più giocato nella storia della serie e ha visto crescere del 260% in un anno il numero di spettatori dei suoi contenuti.