Dove vedere Sassuolo Udinese tv streaming
Seko Fofana, centrocampista dell'Udinese (Photo Image Sport / Insidefoto)

Dove vedere Sassuolo Udinese tv streaming – Tra sabato 1 e domenica 2 agosto, la Serie A torna in campo per i match della 38ª e ultima giornata. La Serie A vede il traguardo della fine stagione. Dopo l’interruzione a causa dell’emergenza Coronavirus e del lockdown, il campionato si appresta a vivere gli ultimi minuti della annata 2019/20. Tra le partite in programma, anche la sfida tra Sassuolo e Udinese.

“Abbiamo attivato un percorso di crescita”: lo ha affermato, ai microfoni di Udinese Tv, l’allenatore dei friulani Luca Gotti, alla viglia dell’ultima di campionato, in trasferta, a Reggio Emilia contro il Sassuolo. “La motivazione deve essere intrinseca, dentro di noi, quella di cercare di fare il meglio possibile in qualsiasi situazione – ha aggiunto -. Fortunatamente la partita di domani non determina la salvezza dell’Udinese e, quindi, c’è la possibilità di giocare a calcio tout court contro una squadra che sta facendo molto bene. Dal canto nostro siamo riusciti a mettere in atto una piccola, grande metamorfosi di qualità mettendo le basi per l’avvenire”.

Dove vedere Sassuolo Udinese tv streaming, come seguire la gara

La partita Sassuolo-Udinese sarà trasmessa in esclusiva su Sky.

Gli abbonati alla pay Tv potranno usufruire anche del servizio Sky Go, che consente di seguire gli eventi anche in mobilità grazie a PC, smartphone e tablet. In alternativa, chi preferisce essere libero da vincoli può affidarsi a Now Tv, che prevede ticket tematici senza rinnovo automatico.

Dove vedere Sassuolo Udinese tv streaming, i canali tv

I canali dedicati per la diretta saranno:

  • Sky Sport 254 (satellite e fibra)
  • Sky Sport 485 (digitale terrestre)

Dove vedere Sassuolo Udinese tv streaming, le probabili formazioni

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Toljan, Peluso, Ferrari, Rogerio; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Haraslin; Caputo. Allenatore: De Zerbi.

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Samir; Stryger, De Paul, Walace, Fofana, Sema; Zeegelaar; Lasagna, Nestorovski. Allenatore: Gotti.

ARBITRO: Amabile di Vicenza.