Scarpa d’Oro come funziona
Ciro Immobile, attaccante della Lazio (Foto Gino Mancini - INsidefoto)

Scarpa d’Oro come funziona – La lotta per la conquista della Scarpa d’Oro è arrivata alle sue fasi finali. A una giornata dalla fine della Serie A – e con tutti gli altri top campionati europei già terminati – Ciro Immobile sembra ormai lanciato verso la prima posizione, con Cristiano Ronaldo che insegue a distanza di quattro reti.

L’attaccante campano, che milita nella Lazio, ha superato Robert Lewandowski, che con il Bayern Monaco ha messo a segno 35 reti in Bundesliga. Terza piazza invece proprio per Cristiano Ronaldo, che ha messo a segno 31 reti fino ad ora e proverà ad aumentare il suo bottino nell’ultima partita di campionato.

Scarpa d’Oro come funziona – Il regolamento

Ma come funziona la Scarpa d’Oro? Come vengono calcolati i punteggi? La Scarpa d’Oro è conferita da European Sports Media a partire dal 1996/97, mentre in origine veniva assegnata da L’Equipe. Il riconoscimento premia il giocatore che ha ottenuto il miglior punteggio calcolato moltiplicando il numero di reti messe a segno in partite di campionato per il coefficiente di difficoltà del campionato stesso.

Fino al 1991 veniva preso in considerazione il vero numero di segnature, permettendo spesso la vittoria del trofeo a giocatori che militavano in competizioni nazionali di minor prestigio. Con l’introduzione (dall’edizione del 1997) della ponderazione in base al coefficiente UEFA, la Scarpa d’Oro è stata vinta da svariati attaccanti, militanti in campionati di variegata difficoltà.

Lo stesso giocatore può, nel corso della stessa stagione, cambiare squadra o anche competizione; generalmente i gol segnati sono sempre validi per l’assegnazione del punteggio in graduatoria. L’eccezione si verifica in caso il giocatore militi in campionati che si giochino in stagioni diverse, per esempio i campionati nordici quali quelli di Svezia, Norvegia, che si giocano principalmente in estate, e quelli classici come la Serie A, la Premier League o la Liga, che si giocano invece in inverno e primavera. In questo caso la somma delle segnature non può essere attuata.

Scarpa d’Oro come funziona – I coefficienti

Attualmente i coefficienti per la moltiplicazione delle reti segnate si dividono in tre:

  • Coefficiente 2: si applica ai gol messi a segno dai calciatori che militano nei top 5 campionati europei sulla base del ranking UEFA
  • Coefficiente 1.5: si applica ai gol messi a segno dai calciatori che militano nei campionati europei dal 6° al 22° posto sulla base del ranking UEFA
  • Coefficiente 1: si applica ai gol messi a segno dai calciatori che militano nei campionati europei dal 23° posto in giù, sulla base del ranking UEFA

Scarpa d’Oro come funziona – La classifica 2019/20

Questa la classifica attuale per quanto riguarda la stagione 2019/20:

  • Immobile 70 (35 gol)
  • Lewandoswki 68 (34 gol)
  • Cristiano Ronaldo 62 (31 gol)
  • Werner 56 (28 gol)
  • Haaland 50 (13+16 gol)
  • Messi 50 (25 gol)
  • Lukaku 46 (23 gol)
  • Vardy 46 (23 gol)
  • Weissman 45 (30 gol)
  • Nsame 45 (30 gol)