Nemmeno il tempo di tornare in Serie B – con vista sulla Serie A – che il Monza avrebbe già catturato l’attenzione del colosso statunitense Netflix. Secondo Tuttosport, la nota piattaforma di streaming sarebbe intenzionata a realizzare una docu-serie sul club brianzolo, rilevato nel 2018 da Fininvest.

Si tratterebbe di un’operazione sulle orme di quella che ha portato alla realizzazione di “Sunderland ‘Til I Die”, che avrebbe dovuto documentare la risalita dei Black Cats dalla Championship alla Premier League, ma che alla fine è stata testimone della seconda retrocessione in due anni del club inglese.

Al momento il progetto è ancora ipotetico, ma potrebbe prendere consistenza nei prossimi mesi con la partenza del campionato di Serie B. Una stagione – quella 2020/21 – che nelle intenzioni del club brianzolo dovrebbe concludersi con la conquista della Serie A.

L’evento renderebbe ancora più interessante il lavoro, considerando che il club non ha mai militato nella massima serie calcistica italiana e che Berlusconi lo ha rilevato proprio con l’obiettivo di portarlo al punto più alto della sua storia.