Wanda bilancio 2019
(Photo credit should read GREG BAKER/AFP via Getty Images)

Wanda bilancio 2019 – Ricavi in calo per Wanda Sports Group nel 2019. Il conglomerato cinese – che avrebbe messo gli occhi anche sui futuri diritti televisivi della Serie A – ha chiuso l’esercizio al 31 dicembre con un fatturato di 1,030 miliardi di euro, in calo rispetto agli 1,129 miliardi del 2018.

Sono tre le voci che compongono i ricavi di Wanda Group. La più importante è quella relativa agli spettacoli sportivi, che ha portato 563 milioni di euro. Seguono i ricavi da eventi di partecipazione di massa – pari a circa il 33% del totale – con 326 milioni e chiudono i 135 milioni da diritti audiovisivi e digitali (in calo di quasi 200 milioni rispetto al 2018).

Negativo anche il risultato finale, con perdite pari a 273,8 milioni di euro al 31 dicembre 2019. Un dato in netto contrasto con l’utile di 54 milioni fatto registrare nell’esercizio precedente.

La società ammette inoltre la sua attività è stata colpita dall’emergenza Coronavirus durante il primo trimestre del 2020, anche se non fornisce previsioni su quanto la situazione possa influenzare la sua attività.

Per far fronte a questa situazione, Wanda Sports ha collaborato con organizzazioni sportive per fornire esperienze ed eventi online per mantenere «le nostre comunità di atleti connesse». In questo senso, sono state organizzate diverse gare Ironman virtuali e la Maratona Shuangyi di Nanning e Chengdu, in Cina.