Udinese-Lazio Sky o DAZN
Simone Inzaghi, tecnico della Lazio (Photo by Vincenzo PINTO / AFP) (Photo by VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

Udinese Lazio Sky o Dazn? La sfida tra i bianconeri e i biancocelesti è una delle sfide più interessanti inserite nel calendario della 33esima giornata di Serie A, che vedrà sfidarsi due formazioni che scenderanno in campo per conquistare i tre punti. I friulani si trovano al 14° posto assieme alla Sampdoria a quota 35 e sono in cerca di punti importanti per guadagnarsi l’ennesima salvezza.

Discreto il ruolino di marcia recente della squadra di Gotti, reduce da 2 vittorie, un pareggio e una sconfitta nelle ultime quattro partite; il ko è arrivato proprio pochi giorni fa nello scontro diretto contro la Sampdoria. I biancocelesti, invece, mantengono vive le speranza di lottare per lo scudetto, anche se la Juventus capolista è distante ben otto punti e rimediare in sei giornate di campionato appare davvero difficile. A complicare il tutto c’è periodo poco brillante che sta affrontando l’undici di Inzaghi, reduce da ben tre ko consecutivi, l’ultimo dei quali contro il Sassuolo.

Udinese-Lazio Sky o Dazn – Dove vederla in TV

La diretta televisiva della sfida tra  Udinese e Lazio è prevista in esclusiva su Sky. Fischio d’inizio mercoledì 15 luglio alle ore 21.45.

I canali dedicati per la diretta saranno:

  • Sky Sport 253 (satellite e fibra);
  • Sky Sport 484 (digitale terrestre).

La telecronaca è affidata a Riccardo Trevisani, mentre Daniele Adani si occuperà del commento tecnico.

Gli abbonati alla pay Tv potranno usufruire anche del servizio Sky Go, che consente di seguire gli eventi anche in mobilità grazie a PC, smartphone e tablet. In alternativa, chi preferisce essere libero da vincoli può affidarsi a Now Tv, che prevede ticket tematici senza rinnovo automatico.

Udinese-Lazio Sky o Dazn – Le probabili formazioni

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Jajalo, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna. All. Gotti

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. All. Inzaghi