dove vedere Manchester United-Southampton Tv streaming
Ole Gunnar Solskjaer, allenatore del Manchester United ((Photo by Leila Coker/phcimages.com) Foto PHC Images / Insidefoto)

Il Monday Night della 35esima giornata di Serie B va in scena a Old Trafford e rappresenta un’occasione da cogliere al volo per il Manchester United, che può approfittare delle contemporanee sconfitte di Chelsea e Leicester nelle partite giocate tra sabato e domenica rispettivamente contro Sheffield United e Bournemouth. La squadra allenata da Ole Gunnar Solskjaer, la migliore in Premier League da quando è ripartito il campionato, ha l’occasione di salire in solitaria al terzo posto e fare un passo avanti decisivo per la qualificazione alla prossima Champions League.

Avversario dei Red Devils sarà il Southampton, già sicuro di avere raggiunto l’obiettivo stagionale, la salvezza e ormai lontana da altre aspirazioni, ma pronto a fare il possiible per onorare l’impegno.

 

Dove vedere Manchester United-Southampton Tv streaming – Come seguire la gara

La partita Manchester United-Southampton sarà trasmessa in esclusiva su Sky. Fischio d’inizio alle ore 21.

Gli abbonati alla pay Tv potranno usufruire anche del servizio Sky Go, che consente di seguire gli eventi anche in mobilità grazie a PC, smartphone e tablet. In alternativa, chi preferisce essere libero da vincoli può affidarsi a Now Tv, che prevede ticket tematici senza rinnovo automatico.

Dove vedere Manchester United-Southampton Tv streaming – I canali tv

I canali dedicati per la diretta saranno:

  • Sky Sport Football;
  • e Sky Sport Uno. 

Telecronaca affidata a Massimo Marianella.

Attivo anche lo Sky Virtual Audio, l’opzione per vivere la partita con il suono del pubblico dello stadio pieno.

Dove vedere Manchester United-Southampton Tv streaming – Le scelte dei due allenatori

Queste le formazioni che dovrebbero partire dal primo minuto:

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka,Lindelof, Maguire, Shaw; Pogba, Matic; Greenwood, Fernandes, Rashford; Martial.

SOUTHAMPTON (4-4-2): McCarthy; Walker-Pieters, Bednarek, Stephens, Bertrand; Armstrong, Ward-Prowse, Hojbjerg, Redmond; Ings, Long.