Milan abbonamento meditazione Headspace
(Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Si avvicina la ripartenza del calcio in Italia. Il Milan – insieme alla Juventus – sarà la prima squadra a scendere in campo per disputare la semifinale di ritorno della Coppa Italia. Si riparte dall’1-1 della gara di andata, firmato da Ante Rebic e Cristiano Ronaldo.

In giornata, l’amministratore delegato rossonero Ivan Gazidis si è recato a Milanello per incontrare la squadra. Durante il colloquio con i giocatori, l’a.d. ha annunciato che il club ha accettato la proposta fatta dai giocatori sulla riduzione degli stipendi a seguito dello stop al campionato per l’emergenza Coronavirus.

Non è chiaro a quanto ammonterà la riduzione. Secondo le stime di Calcio e Finanza, dopo le operazioni di mercato in entrata e in uscita realizzate nella finestra di gennaio, il monte ingaggi del Milan per la stagione 2019/20 ammonta a 91,99 milioni di euro, in diminuzione di 29,54 milioni rispetto ai 121,54 milioni della stagione 2018/19.

Oltre al colloquio, Gazidis ha inoltre seguito da bordocampo l’allenamento, dove la squadra ha proseguito la fase di preparazione alla semifinale di ritorno di Coppa Italia. L’incontro con la Juventus andrà in scena venerdì 12 giugno, molto probabilmente alle ore 21.