Pellè stipendio Cina
(Photo by STR / AFP) / China OUT (Photo credit should read STR/AFP via Getty Images)

Pellè stipendio Cina – Come nel resto del mondo, anche in Cina il calcio è ancora fermo. L’emergenza Coronavirus ha bloccato la stagione dei club, tra i quali anche lo Shandong Luneng. Qui milita Graziano Pellè, attaccante italiano che si è trasferito nel continente asiatico nel 2016.

In quell’anno il giocatore salentino raggiunse l’apice della propria carriera, divenendo l’attaccante titolare dell’Italia di Antonio Conte durante EURO 2016. Una convocazione conquistata dopo buone stagioni all’estero, tra Olanda e Inghilterra.

Pellè, infatti, è esploso definitivamente in Eredivisie, dove ha messo a segno 55 gol in 66 partite al Feyenoord tra il 2012 e il 2014. Da lì il passaggio al Southampton, con 80 presenze tra campionato e coppe e un totale di 30 reti messe a segno in due stagioni.

Pellè stipendio Cina – Quanto guadagna l’attaccante

Dopo l’Europeo, la decisione di trasferirsi allo Shandong Luneng, club con il quale ha rinnovato il proprio contratto nel 2018 per altri due anni, ad una cifra di 15 milioni netti a stagione. Il dato lo rende il calciatore italiano più pagato al mondo.