Finanziamenti tasso zero per impianti sportivi
Una porta su un campo di calcio (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

“Ribadisco l’impegno già preso: nel prossimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri inseriremo la data per la ripartenza dello sport amatoriale. Non vi so dire oggi se si potrà riprendere dal 15 giugno, ma io spero che almeno dalla settimana successiva si possa riprendere l’attività amatoriale degli sport di squadra e degli sport di contatto”. Lo ha dichiarato il ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora nel corso di una diretta Facebook.

“Il problema è che dobbiamo superare l’idea del distanziamento, mentre oggi è una cosa che dobbiamo assolutamente rispettare tutti quanti, così come l’utilizzo delle mascherine – ha precisato Spadafora – Dobbiamo capire se riusciamo a vivere e gestire bene questa riapertura delle regioni”.

AGGIORNAMENTO 11 GIUGNO: “Dal 25 giugno possono riprendere gli sport di contatto amatoriali, non professionistici se le Regioni, ma anche i ministri dello Sport e della Salute, accertino che ci sia la compatibilità con la situazione epidemiologici”. Così il premier Giuseppe Conte ha rivelato la nuova data di ripresa degli sport di contatto.