Bocchetti stipendio Verona
(Photo Daniele Buffa / Image Sport / Insidefoto)

Bocchetti stipendio Verona – Salvatore Bocchetti è un calciatore italiano classe 1986, che milita nell’Hellas Verona. Difensore centrale di piede mancino, in carriera ha ricoperto anche il ruolo di terzino sinistro.

Bocchetti è tornato in Italia nell’estate del 2019, dopo essersi svincolato dallo Spartak Mosca, dove ha disputato 6 stagioni, tra il 2013 e il 2019, interrotte da una breve parentesi al Milan tra gennaio e giugno 2015. Con la squadra della capitale russa il difensore ha collezionato 95 presenze, mettendo a segno anche 5 reti. In questa stagione con la squadra scaligera ha giocato 5 partite.

Salvatore Bocchetti aveva fatto il suo esordio nel campionato russo con il Rubin Kazan, dove era arrivato nell’estate del 2010. In precedenza, il difensore napoletano aveva totalizzato 60 presenze con la maglia del Genoa.

Bocchetti stipendio Verona – Quanto guadagna il difensore

Con il Verona, Bocchetti ha stretto un accordo fino al 2022 per uno stipendio annuale di 500 mila euro netti, cifra che lo rende uno dei giocatori più pagati dopo Borini, Pazzini, Di Carmine e Stepinski.