(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Ora è ufficiale: è arrivato il via libera dal Governo, la Serie A può ripartire dopo il vertice tra il ministro dello Sport Spadafora, il presidente della Figc Gravina e il presidente della Lega Serie A Dal Pino.

Come confermato dallo stesso ministro dello Sport, la Serie A ripartirà il 20 giugno: “È giusto che il calcio riparta, c’e’ l’ok del Cts. La serie A riparte il 20 giugno, il mio auspicio è che nella settimana precedente si possa giocare la Coppa Italia”, le sue parole.

“L’Italia sta ripartendo ed è giusto che riparta anche il calcio. Oggi pomeriggio è arrivato l’ok del Comitato tecnico scientifico al protocollo proposto dalla Figc sulla ripartenza del campionato: il Cts ha confermato la necessità imprescindibile della quarantena fiduciaria nel caso in cui un calciatore dovesse risultare positivo” al coronavirus, “cosa che ovviamente non ci auguriamo”.