capelli conte giuseppe
Giuseppe Conte in Senato il 18 febbraio 2020 (Foto Samantha Zucchi Insidefoto)

Capelli Conte Giuseppe – Dopo settimane di lockdown, dovuto all’emergenza sanitaria per l’epidemia di coronavirus Covid-19, da lunedì 18 maggio 2020 gli italiani hanno ritrovato finalmente la possibilità di tornare dal parrucchiere.

Fino a quella data, infatti, in virtù dei Dpmc emanati dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, persona sicuramente molto attenta alla cura dei propri capelli, i negozi di barbieri, parrucchieri e i centri estetici, così come molte altre attività commerciali al dettaglio, erano chiuse al pubblico.

Durante il lockdown, dunque, chi voleva tagliarsi (ma anche tingersi) i capelli – e non parliamo solo di Giuseppe Conte – e non aveva la fortuna di abitare con un parrucchiere o comunque una persona abile con forbici, rasoi e spazzole, doveva pensarci da solo o, in alternativa, convivere con una chioma spesso ingovernabile.

Lockdown e capelli: da Giuseppe Conte ai calciatori

Per settimane, nel mondo del calcio, e dello sport più in generale, abbiamo visto i social network, e in particolare Instagram, riempirsi di video e foto di atleti, più o meno celebri, intenti a rifarsi il look con forbici e macchinette. Con un seguito di fotogallery pubblicate dai principali siti di informazione sportiva, come ad esempio Sky Sport, alla ricerca di contenuti per compensare la mancanza di notizie dovuta allo stop delle competizioni sportive.

Lockdown e capelli: il ciuffo del presidente Mattarella e il parrucchiere Alfonso

Emblematica a proposito di capelli e dell’impossibilità di recarsi dal parrucchiere l’uscita del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che in un fuorionda del videomessaggio agli italiani del 27 marzo 2020, di fronte ai consigli del suo staff («presidente ha il ciuffetto fuori posto») si lasciò scappare una battuta che fece sorridere molti in quel difficile momento per il Paese.

«Giovanni, non vado dal barbiere nemmeno io», le parole di Mattarella sui suoi capelli in un video diventato virale sul web, con il pronto commento del suo parrucchiere di fiducia Franco Alfonso.

«Non vedo l’ora di rivedere il presidente Mattarella per potergli sistemare i capelli, un pò lunghi. Capisco il suo rammarico perché in questo mese si sono davvero allungati un bel pò. E, quindi, non stanno in ordine. Ma anche lui, proprio come tutti noi, dovrà aspettare ancora per andare dal barbiere. E io sarò felice di potergli tagliare ancora i capelli», fu il commento di Alfonso, palermitano di 81 anni, che da oltre 20 si occupa della chioma del Capo dello Stato.

Capelli Conte Giuseppe durante il lockdown

A differenza del presidente Mattarella, chi invece, durante il lockdown non sembra aver avuto problemi con i propri capelli è stato proprio il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Molti italiani si sono chiesti: con i barbieri chiusi e i cittadini costretti a stare in casa, il premier ha forse violato le regole facendosi tagliare i capelli di nascosto?

Ad occuparsi di questo tema sono state Le Iene: un inviato della trasmissione di Italia 1 ha infatti incalzato Giuseppe Conte sui capelli curati.

Incalzato sul tema dei capelli, Giuseppe Conte, ha replicato così all’inviato de Le Iene: «Le rivelo un segreto eccezionale, e siccome è un segreto e lei non mi crederà sono già disponibile alla prova: me li taglio da solo».

Anche Rocco Casalino, portavoce di Giuseppe Conte, ha confermato: «Si taglia i capelli da solo, ha questa fissa. Anche prima del lockdown si tagliava i capelli da solo, l’ha sempre fatto».

Il premier Giuseppe Conte si è poi proposto di tagliare i capelli anche all’inviato de Le Iene: «Li so tagliare, se non ci crede, posso tagliarglieli io… È una vecchia pratica che appresi anni fa, quando frequentavo l’università: li tagliavo anche a tutti i miei coinquilini».

Capelli Conte Giuseppe, i dubbi del parrucchiere di Mattarella

Scettico sulle parole di Giuseppe Conte relative ai capelli è proprio Franco Alfonso, lo storico barbere del presidente Mattarella.

«Anche il Capo dello Stato avrebbe bisogno di tagliare i capelli. Ho visto in una trasmissione che il premier Conte si taglia i capelli da solo. Che dire? Io che faccio il barbiere non ci riesco. Beato lui che lo sa fare da solo», ha dichiarato Alfonso all’agenzia AdnKronos.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here