Milan mascherina ufficiale
Zlatan Ibrahimovic esulta con i compagni (Photo by MARCO BERTORELLO / AFP) (Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Milan messaggio Italia 25 aprile. Ormai da diverse settimane l’Italia è alle prese con uno dei momenti più difficili della sua storia, che l’hanno costretta a fermarsi in maniera quasi totale per frenare il contagio da Coronavirus, una malattia che ha ormai fatto già migliaia di vittime. La data della ripartenza è però sempre più vicina e, anche se si tratterà di una ripresa solo graduale, dal 4 maggio quasi sicuramente potremo tornare a uscire con maggiore libertà.

Il Milan, in concomitanza della ricorrenza odierna che segna il 75esimo anniversario della liberazione dal fascismo, ha così voluto lanciare un messaggio di speranza con l’auspicio che questo brutto momento possa essere il prima possibile solo un brutto ricordo. E la società di via Aldo Rossi ha voluto farlo attraverso gli occhi di un bambino, che riesce ancora a guardare con speranza e candore a quello che ci attende.

"Ciao Italia". Inizia così il messaggio di Federico al
nostro Paese, colpito duramente dal Coronavirus. Attraverso i suoi occhi e i suoi
pensieri troviamo forza, coraggio e speranza per il futuro. Federico Mastroianni fa
parte del settore giovanile rossonero, giocatore degli Esordienti Under 11, ed è la
voce di tutti noi, in particolare di tutti quei ragazzi che non vedono l’ora di tornare a vivere e giocare come prima: “Italia, nessun virus potrà mai sconfiggerti. Ti stringo forte e ti dico che non sei sola. Insieme, ce la faremo!”.