MIhajlovic cittadinanza onoraria Bologna
Sinisa Mihajlovic, tecnico del Bologna (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Sinisa Mihajlovic al lavoro per rafforzare i rapporti tra il Bologna e i suoi principali partner commerciali. E’ questo l’obiettivo delle due ore intense di conversazione in cui il tecnico serbo ha raccontato il suo ultimo anno: dalla prima gara a Verona, passando per la malattia e fino alla scelta di Bologna.

La chiamata – scrive TuttoBolognaWeb – fa parte di alcuni incontri organizzati settimanalmente via Skype dal club rossoblu. Un modo semplice, ma efficace per tenere tutti uniti sull’onda di We Are One, il motto del club di Saputo.

L’assenza di eventi rischia di mandare in cortocircuito il sistema, per questo la società emiliana ha deciso di coinvolgere tutti per tenere compatto il gruppo. L’idea è di dare un grande messaggio di coesione rivolto anche ai partner commerciali.

Così l’intervento del tecnico è stato utile per ribadire la volontà di tenere tutti uniti, dai giocatori alla dirigenza, fino agli sponsor.