lavorare alla Roma
Edin Dzeko e Diego Perotti (Photo Antonietta Baldassarre / Insidefoto)

Prosegue in casa Roma la discussione legata al taglio degli stipendi. Anche il club giallorosso sarebbe molto vicino a un accordo con i propri calciatori per la riduzione dei salari a seguito delle difficoltà derivanti dell’emergenza Coronavirus.

Come svelato da “Il Romanista”, l’accordo tra i giocatori e la società – che dovrebbe essere ufficializzato a breve – prevede la rinuncia a 4 mensilità con il recupero di una parte consistente (circa 2,5 mensilità) nel prossimo esercizio.

Una soluzione in linea con quella adottata dalla Juventus, che nel caso del club bianconero avrà un impatto positivo per 90 milioni di euro sull’esercizio 2019/20. Qualora la stagione dovesse invece ripartire, le mensilità in casa Roma potrebbero scendere a due, con una da recuperare nella prossima stagione.