dove vedere Mugello Virtual Gp Esports Tv streaming
Piloti MotoGp in pista. (Photo by JOSE JORDAN / AFP) (Photo by JOSE JORDAN/AFP via Getty Images)

La data di partenza della stagione 2020 del Motomondiale è ancora tutta da scrivere (in Qatar hanno corso solo Moto2 e Moto3, ma solo perché i piloti di entrambe le classi si trovavano già a Losail per i test prestagionali), ma la voglia di vivere le emozioni che la pista è in grado di regalarci è già fortissima. Il via potrà essere dato solo quando sarà garantita la sicurezza per tutti, anche in virtù degli spostamenti da un Paese e l’altro, ma in attesa che l’emergenza Coronavirus possa diventare solo un cattivo ricordo, possiamo “consolarci” con un evento che si preannuncia avvincente. L’appuntamento è fissato per domenica prossima, 29 marzo, presso una pista cara a tutti gli appassionati italiani: il Mugello.

Le due ruote seguon quindi l’esempio di quanto fatto dalla Formula Uno che, solo pochi giorni fa, ha organizzato una sfida simile sul circuito del Mugello.

Dove vedere Mugello Virtual Gp Esports Tv streaming – Appuntamento su Sky

Marc Marquez, Maverick Viñales, Fabio Quartararo, Francesco Bagnaia e Alex Rins: sono alcuni dei piloti di MotoGP che scenderanno virtualmente in pista domenica 29 marzo alle ore 15 su Sky Sport MotoGP (canale 208) per il Mugello Virtual GP di eSport.

In attesa di tornare alla normalità con il regolare svolgimento del Motomondiale 2020, la top class prenderà quindi il via sul circuito toscano grazie al videogame della MotoGP, con i veri piloti impegnati nella sfida virtuale. Il programma prevede 6 giri di gara, preceduta da 5 minuti di qualifica per definire la griglia.

La telecronaca sarà come di consueto a cura di Guido Meda e Mauro Sanchini. La gara sarà preceduta da un turno di qualifiche e ogni pilota giocherà con la propria moto virtuale, in collegamento in diretta video dalla propria postazione di gioco.

Non mancherà anche la diretta streaming. L’intero evento, comprese le qualifiche, sarà trasmesso alle 15 (GMT +2) di domenica 29 marzo su motogp.com, esport.motogp.com, alcune emittenti tv selezionate, nonché sulle piattaforme social tra cui YouTube, Twitter, Instagram e Facebook per il divertimento e l’intrattenimento dei tifosi, chiamati anche a esprimersi con quiz, sfide e creatività”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here