Corentin Tolisso (Fra) Parigi 28-05-2018 Stade de France Calcio Amichevole preparazione mondiali 2018 Francia - Irlanda / France Eire Foto Panoramic/insidefoto ITALY ONLY

L’Inter ha messo gli occhi sul centrocampista del Bayern Monaco e della nazionale francese Corentin Tolisso, il cui contratto con i tedeschi scade nel 2022. Non un’operazione semplice dato sia il costo del cartellino che si aggira intorno ai 35 milioni, sia per l’ingaggio assai oneroso, 7 milioni netti a stagione.

Come sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, il francese rispecchia il profilo tecnico desiderato da Conte per il suo centrocampo. Una mezzala che garantisce forza ma anche un apporto in zona gol. Da quando è arrivato in Germania, Tolisso ha messo a segno 8 reti in 41 partite, uno score niente male per un centrocampista tenendo conto che un infortunio al legamento crociato del ginocchio lo ha tenuto ai box per tutta la stagione scorsa. Il canale è aperto, le due società si aggiorneranno non appena sarà passata l’emergenza coronavirus quando date e budget sarano più chiari.

L’altra trattativa è quella che porta a un altro francese, Olivier Giroud, che i dirigenti nerazzurri hanno provato a portare a Milano già nella sessione di mercato invernale. Conte chiede ancora l’acquisto di una prima punta alternativa a Lukaku, per questo la pista che porta all’attaccante del Chelsea non è mai stata abbandonata.

Molto dipenderà dai movimenti e le trattative che coinvolgeranno gli attaccanti dell’Inter. Su Lautaro resta forte il pressing del Barcellona, mentre resta molto difficile pensare che Alexis Sanchez possa strappare la conferma.

La strada che porta Giroud si è però in qualche modo complicata. Rispetto a gennaio, l’ attaccante ha di nuovo riconquistato spazio nel Chelsea, tornando a giocare e a segnare. Tanto che a Londra ora, un po’ a sorpresa, non scartano l’ ipotesi di un rinnovo. Giroud è infatti in scadenza. Ma, buon per i nerazzurri, non ha mai interrotto i rapporti con Conte, che più di qualche messaggio anche a gennaio l’ aveva fatto partire, per convincerlo a scegliere l’Inter.