Papu-gomez-stipendio-quanto-guadagna-calciomercato-atalanta
Photo Andrea Staccioli / Insidefoto

Papu Gomez: carriera, stipendio e curiosità

L’argentino classe 1988 arriva in Italia al Catania nella stagione 2010-11 dopo due ottime annate al San Lorenzo, dove gioca 57 partite e segna 8 reti.

Papu Gomez: San Lorenzo, Catania e Metalist prima dell’Atalanta

In Argentina, prima di vestire la maglia del Club Atletico San Lorenzo de Almagro, esordisce in massima serie con l’Arsenal Futbol Club, dove gioca 97 partite e segna 15 reti.

In Sicilia resterà 3 stagioni segnando 18 reti in 111 presenze. Arrivato a Catania per 2.5 milioni di Euro, nell’agosto 2013 si trasferisce per 7 milioni di Euro in Ucraina, al Metalist, dove resisterà solo una stagione – 24 partite, 4 gol e 6 assist – che attira le attenzioni della dirigenza bergamasca che lo riporta in Italia per 4.47 milioni di Euro.

A Bergamo è diventato un vero e proprio idolo della tifoseria e non solo per le sue prestazioni in campo. Con il pubblico bergamasco ha un feeling molto particolare.

Ad oggi è il 6° calciatore con più reti segnate con la maglia dell’Atalanta, ben 53 in 222 presenze, ma il dato più incredibile è quello degli assist – aumentati notevolmente dall’arrivo in panchina di Gasperini – che sono ben 60.

Ha esordito con la maglia della nazionale argentina il 13 giugno 2017. In totale con la biancoceleste è sceso in campo 4 volte ed è finito una sola volta sul tabellino marcatori.

Quanto guadagna il Papu Gomez: stipendio e scadenza contratto

Il Papu Gomez guadagna 2 milioni di Euro netti all’anno e insieme ai colombiani Muriel e Zapata è sul podio dei calciatori più pagati dall’Atalanta nella stagione 2019/20.

Atalanta, gli stipendi 2019/20: Mattia Caldara il più pagato

Il Papu Gomez ha un contratto con l’Atalanta con scadenza al 30 giugno 2022 e il suo fornitore ufficiale è adidas.

Sui social potete seguirlo sia su Instagram, dove posta moltissime IGstories, ed è seguito da 2.1 milioni di follower, e su Facebook dove è seguito da 206 mila follower.

 

1 COMMENTO

  1. Ma perché questa indagine? A cosa serve ? Non credo sia indispensabile in questi momenti. !!!

Comments are closed.