(Foto Image Sport / Insidefoto)

“La UEFA continuerà a monitorare attentamente la situazione riguardante il virus Covid-19 e a coordinarsi con le autorità pertinenti. Tutte le altre partite” al di là di Inter-Ludogorets “delle competizioni UEFA di questa settimana si disputeranno come previsto, senza limitazioni per i tifosi”: lo scrive la Uefa in una nota ufficiale in cui conferma che “a seguito di quanto deciso dalle autorità italiane” la partita tra Inter e Ludogorets di domani sera si giocherà a porte chiuse.

Come spiegato in un comunicato, “FC Internazionale Milano sta adottando tutte le misure cautelari e preventive necessarie a tutelare gli atleti e il personale che opererà nel corso della gara di UEFA Europa League tra Inter e Ludogorets”, si legge nella nota del club nerazzurro.

L’Inter, riporta l’Ansa, spiega di aver dato “applicazione puntuale delle ordinanze in emanazione da parte del Ministero della Salute, della Regione Lombardia e di tutti gli enti coinvolti, così come al Decreto Legge emanato dal Governo Italiano”.

“Tutti i provvedimenti adottati – continua il club – come la chiusura degli spazi di ospitalità e l’annullamento di tutte le attività che avrebbero richiesto l’assembramento di persone, hanno visto il club profondere il massimo impegno e sono rivolte al garantire lo svolgimento della gara in condizioni di sicurezza”.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO