Juventus quanto vale qualificazione quarti
(Photo by INA FASSBENDER/AFP via Getty Images)

Juventus quanto vale qualificazione quarti – La Juventus scenderà in campo questa sera per l’andata degli ottavi di finale della UEFA Champions League. I bianconeri affronteranno in trasferta il Lione e proveranno a conquistare un risultato positivo per indirizzare già da ora la qualificazione ai quarti della competizione.

Il passaggio del turno è fondamentale per la Juventus, che – almeno sulla carta – affronta un avversario sicuramente inferiore. I bianconeri puntano con decisione alla conquista del trofeo e soprattutto trarrebbero beneficio anche dai premi derivanti per il percorso nella massima competizione europea per club. Ma quanto vale per la società piemontese il raggiungimento dei quarti?

I ricavi per la Juventus dalla Champions League 2019/20 hanno già superato gli 80 milioni di euro. Ancora prima di scendere in campo ad inizio stagione, infatti, i bianconeri si erano garantiti 55,15 milioni di euro di ricavi: 10 milioni dalla prima parte del market pool (legata al primo posto nello scorso campionato), 15,25 milioni come bonus partecipazione per la fase a gironi e ulteriori 29,9 milioni derivanti dal ranking decennale/storico.

Il percorso degli uomini di Sarri nella fase a gironi ha portato 14,4 milioni di euro come bonus per i risultati: 2,7 milioni di euro per ciascuna delle cinque vittorie ottenute contro Lokomotiv Mosca (due volte), Bayer Leverkusen (due volte) e Atletico Madrid, oltre ai 900 mila euro per il pareggio contro i Colchoneros nella prima sfida. A questi si aggiungono circa 1,3 milioni di euro del bonus redistribuito legato ai pareggi.

Market pool 1 10
Partecipazione 15,25
Ranking storico 29,9
Bonus risultati 14,4
Bonus ottavi 9,5
Bonus redistribuito 1,3
TOTALE 80,35

 

La qualificazione agli ottavi di finale ha inoltre garantito un ulteriore bonus pari a 9,5 milioni di euro. Premio che ha portato così gli incassi della Juventus a quota 80,35 milioni di euro circa, senza considerare la seconda parte del market pool, dipendente dal numero di partite dei bianconeri nell’intera Champions League rapportato al numero di gare disputate dalle altre squadre italiane. In base ai risultati, per la Juve potrà valere da un minimo di 5 a un massimo di 9,3 milioni di euro.

Superando gli ottavi, La Juventus guadagnerebbe altri 10,5 milioni di euro come bonus per l’accesso ai quarti di finale, per un totale di 90,85 milioni di euro. A questi numeri andranno poi aggiunti i ricavi dal botteghino, che nella stagione in corso finora sono pari a 8,8 milioni di euro: 2.468.351 euro contro la Lokomotiv Mosca, 2.570.100 euro contro il Bayer Leverkusen e 3.827.763 euro contro l’Atletico Madrid.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here