(Photo by EVA MARIE UZCATEGUI/AFP via Getty Images)

L’Inter Miami si prepara a fare il proprio esordio in MLS. Il nuovo club, di proprietà – tra gli altri – di David Beckham, prenderà parte al massimo campionato calcistico statunitense per la prima volta nella sua storia, dopo la sua fondazione nel gennaio del 2018.

La società si muove anche sul fronte commerciale. Secondo quanto riportato dal “Sun”, il nuovo club avrebbe siglato un accordo di sponsorizzazione da 180 milioni di sterline (oltre 215 milioni di euro) con il Qatar. Accordo messo a punto dopo settimane di colloqui tra Beckham e il suo agente David Gardner.

Una fonte avrebbe detto al tabloid inglese: «Beckham e il suo agente David Gardner sono stati incredibilmente pratici, determinati a ottenere le migliori condizioni possibili. Il Qatar è entusiasta di guidare gli investimenti all’estero per migliorare e ammorbidire la sua immagine. Miami e il marchio Beckham si adattano perfettamente a questo obiettivo».

In cambio della cifra ipotizzata, il Qatar vedrà il proprio logo presente sulla divisa da gioco della squadra e sul merchandising, oltre ad avere uno spazio nello stadio dell’Inter Miami. Qatar Foundation ha già sponsorizzato in passato il Barcellona, con un contratto da 170 milioni di euro.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here