Il business del calcio professionistico ha acquisito negli ultimi anni livelli di complessità crescenti. Gli effetti della crisi economica costringono i professionisti del settore a competere avendo vincoli di risorse precedentemente sconosciuti.

Inoltre, le normative rilevanti in ambito economico-finanziario, recentemente introdotte, richiedono agli operatori competenze sempre più elevate.

La crescente complessità offrirà un’opportunità ai professionisti che si presenteranno maggiormente preparati per raccogliere le prossime sfide e contribuiranno a compiere quel cambio di passo dal punto di vista manageriale che unanimemente viene invocato e che trova riscontro anche nella puntuale definizione nella normativa federale di un insieme di figure professionali (Dirigente Responsabile della Gestione, Direttore Sportivo, etc.).

Le finalità del corso

Il Corso, partendo dalla costruzione di fondamenti teorici di base, indispensabili per la comprensione dei temi che saranno successivamente sviluppati e per l’utilizzo di un linguaggio comune, offre un insight di carattere operativo e pratico sui principali aspetti di carattere economico-finanziario.

Il Corso, giunto alla quinta edizione, amplia la propria offerta formativa avendo istituito lezioni dedicate alle novità introdotte dalla UEFA in tema di Financial Fair Play, agli aspetti essenziali della gestione amministrativa del personale e agli effetti economici e finanziari delle operazioni di calciomercato.

I destinatari

Manager e professionisti, operanti in altre industry, che intendano acquisire o sviluppare competenze finanziarie con specifica applicazione al settore calcio. Manager e professionisti del settore calcio (Direttori Sportivi, Agenti Sportivi, Segretari Generali e Sportivi, Avvocati, etc.) che intendano acquisire  o sviluppare competenze in merito ai principi economici d’impresa applicati al business specifico del calcio.

Iscritti ai corsi di laurea magistrale, Master di I e II livello, Laureati in discipline economiche e giuridiche.

I partecipanti apprenderanno le logiche di funzionamento delle Leghe professionistiche di calcio, per poterle applicare adeguatamente alle tecniche di pianificazione e gestione strategica delle attività e/o per meglio presidiare i profili economico-finanziari nelle proprie relazioni con interlocutori interni ed esterni all’azienda.

La metodologia e il programma

Il Corso prevede una didattica integrata che comprende lezioni frontali con approfondimenti teorici e metodologici, analisi di casi e interventi di esperti. Ai partecipanti saranno fornite dispense in formato cartaceo ed elettronico contenenti le slide utilizzate dai docenti in aula. È prevista la presenza di un tutor d’aula con compiti di assistenza e supporto organizzativo.

Il percorso formativo è costituito dai seguenti due moduli, ciascuno della durata di 14 ore, acquistabili separatamente o congiuntamente:

  • Modulo Core Competence, comprende la I e II Giornata.
  • Modulo Advanced, comprende la III e IV Giornata.

Modulo Core Competence

I Giornata: 10 marzo 2020

Prima parte – Il bilancio di esercizio di una società calcistica professionistica e i relativi criteri di redazione

La composizione del bilancio:

  • 
stato patrimoniale
  • 
conto economico
  • 
rendiconto finanziario
  • 
nota integrativa e relazione sulla gestione

Seconda parte – Il sistema attuale dei controlli economico-finanziari sulle società di calcio professionistiche

Le Norme Organizzative Interne della Federazione Italiana Giuoco Calcio (NOIF) e il Sistema Licenze Nazionali. Gli strumenti di controllo applicati dalle Leghe.

L’introduzione di parametri economico-finanziari per il controllo economico-finanziario della gestione della società di calcio professionistica.

II Giornata: 11 marzo 2020

Prima parte – Il sistema sanzionatorio attualmente vigente con riferimento ai controlli economico-finanziari

Il quadro normativo in materia di adempimenti economico- finanziari.

Gli illeciti in materia economica e gestionale: i controlli e le sanzioni.

L’analisi dei profili federali e dei profili associativi.

L’analisi delle operazioni di calcio-mercato sotto il profilo giuridico:

  • acquisizioni a titolo definitivo
  • acquisizioni a titolo temporaneo semplice, con obbligo di riscatto e diritto di riscatto
  • il c.d. diritto di recompra

La disciplina ex D.Lgs. 231/2001.

Seconda parte – Uefa Financial Fair PlayI

  • l sistema delle Licenze UEFA.
  • FFP: cenni storici e struttura generale.
  • FFP 2: le evoluzioni.
  • FFP in numeri.
  • Confronto FFP UEFA con FPF Italiano.

Modulo Advanced

III Giornata: 17 marzo 2020

Prima parte – Fondamenti di amministrazione del personale nel settore calcio

  • L’inquadramento contrattuale del calciatore professionista
  • Instaurazione del rapporto di lavoro e adempimenti correlati
  • Determinazione retribuzione netta, lorda e costo aziendale
  • Adempimenti mensili: dall’elaborazione della busta paga alla denuncia contributiva mensile
  • La lettura del cedolino
  • Verifiche periodiche: adempimenti preliminari e gestione della verifica con l’organismo preposto
  • Novità regime impatriati: profili essenziali e opportunità

Seconda parte – Il digital e il social marketing

  • Il digital marketing ed il social marketing nello sport: aspetti economici e finanziari in un mondo in rapida evoluzione.
  • Cos’è il digital marketing?
 Il connubio tra il mondo digitale e lo sport.
  • L’era dei social media per le organizzazioni sportive.
  • Obiettivi, strumenti e possibili KPI: Social Media ROI per le aziende sportive.
  • L’impatto del digital marketing e del social marketing sul conto economico di un’organizzazione sportiva.

IV Giornata: 18 marzo 2020

Prima parte – Stadi e Centri Sportivi: sviluppo strategico ed economico di un Club attraverso la realizzazione e gestione di un impianto moderno

  • Il ruolo degli impianti nello sviluppo strategico ed economico di un club
  • 
Stadi da 2.000 euro a posto: benchmark europeo per impianti di piccole e medie dimensioni
  • Come realizzare un impianto in Italia: iter, finanziamento e opportunità di mercato
Principi di gestione di uno stadio

Seconda parte – Operazioni di calciomercato: aspetti economico – finanziari

L’analisi delle operazioni di calcio mercato sotto il profilo economico-finanziario:

  • acquisizioni a titolo definitivo
  • 
acquisizioni a titolo temporaneo semplice, con obbligo di riscatto e diritto di riscatto
  • 
il c.d. diritto di recompra

ll funzionamento della stanza di compensazione: il ruolo delle Leghe dal punto di vista economico-finanziario

L’analisi dei principali strumenti finanziari.

Orari e sede

Le lezioni si svolgeranno dalle ore 10.00 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 18.00, presso la sede dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Relatori e testimoni 

  • Andrea Abodi, Presidente Istituto Credito Sportivo
  • Riccardo Biondi, Consulente FIASA 
  • Marco Caroli, Direttore marketing U.C. Sampdoria S.p.A 
  • Massimo Cosentino, General Secretary FC Internazionale Milano S.p.A.
  • Maurizio Ogliari, Direttore Amministrativo Lega A 
  • Valentino Pasqualato, Direttore AF Atalanta BC S.p.A. 
  • Silvia Pessina, Consulente FIASA 
  • Lorenzo Santoni, Consulente sport industry
  • Federico Smanio, CEO Wylab S.r.l. 
  • Antonio Talarico, Responsabile Ufficio Licenze UEFA FIGC 
  • Francesco Terrazzani, Responsabile Finanza e Controllo di Gestione Lega B 

Direzione 

  • Prof. Claudio Sottoriva, Professore Aggregato di Metodologie e determinazioni d’azienda presso la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore 
  • Dott. Valerio Casagrande, Chief Financial Officer Parma Calcio 1913 S.r.l 
  • Avv. Gabriele Nicolella, Avvocato 

FINANCE 2020

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here