A che ora Napoli Inter Coppa Italia
Lautaro Martinez e Manolas (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Niente vendita dei biglietti per la sfida tra Inter e Napoli, semfinale d’andata di Coppa Italia, per i tifosi residenti in Campania. La decisione è stata presa dall’Autorità di Pubblica Sicurezza, come confermato dal club nerazzurro: per chi aveva già acquistato il biglietto, è già stata attivata la possibilità di chiedere il rimborso.

“FC Internazionale Milano comunica che per l’incontro Inter-Napoli le Autorità di Pubblica Sicurezza hanno deciso di vietare la vendita a tutti i residenti in Campania, anche se in possesso di tessera del tifoso. Non potranno quindi accedere allo stadio. Fanno eccezione i soli biglietti già acquistati, prima della determina, da parte di titolari SiamoNoi e soci InterClub”, si legge in una nota della società nerazzurra.

Per quanto riguarda le modalità di rimborso, per chi ha acquistato i biglietti online su inter.it o sul sito Vivaticket.it, la cancellazione dell’acquisto avviene automaticamente in base ai dati di residenza registrati durante l’acquisto, con relativo storno dell’addebito della carta di credito utilizzata.

Per il settore ospiti, i cui tagliandi erano in vendita su Vivaticket.it ai soli titolari di tessera del tifoso, chi ha acquistato il biglietto dovrà chiedere il rimborso compilando il form al link https://www.vivaticket.it/ita/rimborso.

Infine, chi ha acquistato i biglietti nei punti vendita, se residenti in Campania, dovrà presentarsi entro le ore 18.00 di mercoledì 12 febbraio al punto vendita dove è stato effettuato l’acquisto. Il rimborso verrà effettuato previa restituzione dei tagliandi in possesso.

“Si precisa che tutti i biglietti acquistati da residenti in Campania sono stati disattivati e non consentiranno quindi l’accesso allo stadio”, conclude l’Inter.+

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO