Ferrari presentazione 2020
Mattia Binotto, team principal della Ferrari, e i due piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc (Photo Ferrari Press Office / Insidefoto)

E’ iniziato il conto alla rovescia degli appassionati di motori in vista della partenza della nuova stagione di Formula Uno, al via da 15 marzo in Australia. Il ruolo di favorito spetterà ancora alla Mercedes, ormai detentrice del titolo costruttori dal 2014: Lewis Hamilton è pronto a fare il possibile per mettere in bacheca un nuovo titolo, ma ben sapendo che le avversarie non saranno disposte a stare a guardare. Tra queste, c’è certamente la Ferrari, intenzionata a fare il possibile per interrompere un digiuno che dura ormai dal 2007 quando a laurearsi campione del mondo era stato Kimi Raikkonen.

La scuderia di Maranello ha deciso di puntare sulla linea della continuità per il 2020 con la conferma di Sebastian Vettel e Charles Leclerc, ma con una novità importante rispetto all’annata che si è da poco conclusa: entrambi i piloti partiranno alla pari e potranno lottare per lo stesso obiettivo, pur avendo cura di non danneggiare il bene del team.

Gli ingegneri del “Cavallino” hanno fatto il possibile per migliorare la competitività della monoposto e migliorare soprattutto l’affidabilità della vettura, aspetto che è apparso spesso lacunoso negli ultimi mesi.

Ogni dettaglio della vettura sarà svelato a breve: l’appuntamento è fissato per il prossimo 11 febbraio alle 18.30 in una location d’eccezione: la scelta è ricaduta sul Teatro Municipale Romolo Valli di Reggio Emilia, a circa 30 chlometri da Maranello.

E’ la stessa Ferrari a spiegare attraverso il proprio profilo Twitter le motivazioni: ““La squadra italiana, l’unica da sempre presente in Formula 1, ha scelto Reggio Emilia perché il capoluogo emiliano è la città nella quale 223 anni fa è nato il tricolore – ha sottolineato la Ferrari – poi adottato come bandiera dall’Italia dopo l’unificazione. Il Teatro Valli è dunque la cornice perfetta per svelare la nuova vettura della Scuderia Ferrari”.

All’evento non mancheranno ovviamente i due piloti, oltre al team principal Mattia Binotto. Previsto poi, come di conseto, il filming day (sul circuito di Catalunya), in programma uno o due giorni prima del via ai test pre-campionato, che si disputeranno sul tracciato spagnolo dal 19 al 21 e dal 26 al 28 febbraio.

 

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO